Amazon vs eBay: le 5 verità dall’analisi del traffico web

amazon_eBay_dati_traffico

Amazon vs eBay: performance a confronto

 

#1 Sì, Amazon è la piattaforma di vendita online più popolare in Italia

Nessuna sorpresa: nel primo semestre del 2019 le vetrine digitali di Amazon hanno conquistato un media di 191 milioni di visite mensili, cioè oltre il 181% in più rispetto al marketplace eBay.

Secondo Similarweb, Amazon è infatti il quinto sito più visitato in Italia, eBay il diciannovesimo.

Visite Amazon ed eBay, gennaio-giugno 2019 – fonte: Similarweb

#2 Trascorriamo circa lo stesso tempo su Amazon e su eBay

La durata di una visita su Amazon ed eBay è in entrambi i casi di circa 6 minuti e mezzo. Ciò che differisce è la profondità della visita: cioè il numero di pagine (e quindi di prodotti) visualizzati: 9,32 per Amazon e 7,79 per eBay.

Fonte Similarweb

#3 eBay riceve (in proporzione) una percentuale più alta di visite dirette

Il 61% delle visite sul sito eBay deriva da una digitazione di “www.ebay.it” nella barra degli indirizzi del proprio browser o da un click su un segnalibro/preferito.

Per Amazon il traffico diretto rappresenta invece circa il 53% del totale. In proporzione Amazon riceve più visite da altri siti (come blog o comparatori di prezzi) e dai social network. La fetta di visite da display advertising è marginale per entrambi i marketplace.

Sorgenti di Traffico a confronto – fonte: Similarweb

 

#4 Traffico di ricerca a pagamento: eBay investe sui prodotti di punta

Secondo Similarweb meno di una visita Amazon su 4 proveniente dai motori di ricerca è a pagamento ed è relativa a ricerche riferite ad Amazon stesso (con parole chiave come “amazon”, “amazon prime”). Molto diversa è invece la strategia di eBay, che investe sul traffico di ricerca sponsorizzato per spingere alcuni prodotti chiave, tra cui Airpods e Huawei p30 pro.

top 5 parole chiave – Ricerche a pagamento eBay – fonte: Similarweb

#5 Amazon è “più social” di eBay

7 visite Amazon su 100 provengono dai social network come Youtube (59%), Facebook (32%), Whatsapp. Meno dell’1% del traffico Amazon è generato da Instagram, il social “visual” per eccellenza. Il podio social è leggermente invertito per eBay, per il quale Facebook ricopre il ruolo più rilevante.

I dati evidenziano che non vi è alcun legame tra eBay e Instagram. Mentre è Pinterest, l’altro social network delle immagini, ad alimentare traffico verso eBay.

Traffico Amazon dai social
Traffico Amazon dai social – fonte: Similarweb

Ricevi gli aggiornamenti nella tua casella di posta

Trend, analisi e report gratuiti sul mondo dei marketplace e delle vendite online