Amazon Brand Store: perché è così rilevante?

Cos’è Amazon Brand Store

Uno shop nello shop, un angolo di Amazon ad uso esclusivo di un marchio. Amazon Brand Store è uno strumento marketing che dà la possibilità ai brand di creare un’esperienza di shopping personalizzata all’interno del marketplace più popolare al mondo.
Per aprire uno Store Amazon non è richiesta alcuna fee. È un tool gratuito, a disposizione sia dei Vendor che dei Seller che possiedono il Brand Registry.  

Anatomia di un Brand Store Amazon

Il Brand Store è un “foglio bianco”, da riempire con contenuti visual e testuali completamente personalizzabili.

Il look-and-feel del Brand Store appare dunque molto differente da quello di Amazon. In questo spazio è possibile costruire pagine e sotto-pagine fino a tre livelli di profondità.

Amazon Brand Store – Esempio menu

L’Home Page è costituita da un’immagine di copertina, al di sotto della quale si posiziona il logo del brand affiancato da un menù di navigazione. Nel corpo della pagina iniziale vi sono una serie di contenuti che conducono l’utente su altre pagine o su specifiche schede prodotto.

Amazon Brand Store – Esempio Home Page

Il Brand Store Amazon può ospitare al suo interno:

  • Immagini e grafiche di ogni tipo
  • Video
  • Immagini shoppable
  • Slideshow
Esempio di un’immagine Shoppable

Come si accede al Brand Store Amazon

Gli utenti raggiungono il brand Store in 3 modi:

  1. Link diretto. Un brand ha l’opportunità di alimentare il traffico sullo Store Amazon tramite canali esterni come social network, campagne e-mail o sito web.
  2. Link dalle pagine prodotto Amazon. Nella scheda prodotto, proprio sopra il titolo dell’inserzione, vi è un link Visita lo Store di [Brand]” oppure un logo. Cliccando su questi elementi si accede appunto allo Store del brand corrispondente.
    Link al Brand Store da una pagina prodotto
  3. Sponsored Brand. Una strategia molto efficace è quella di portare traffico sullo Store attraverso campagne sponsorizzate. In questo caso l’utente che clicca sull’annuncio Sponsored Brand non atterra su una singola pagina prodotto, ma si ritrova nello Store. Questo è un percorso raccomandabile quando l’utente fa una ricerca correlata al brand. Quindi se nella barra di ricerca scrive “Giacca RefrigiWear” e clicca sul banner corrispondente, la Sponsored Brand lo conduce nello Store RefrigiWear.
Campagne Sponsored Brand portano traffico al Brand Store

Le Sponsored Brand che portano traffico al Brand Store generano un incremento del RoAS del +22% (fonte: Amazon)

Amazon Brand Store: perché è utile

Lo shop in shop Amazon offre un’esperienza di shopping personalizzata. Serve a comunicare la propria brand identity ma, al tempo stesso, è un importante strumento di vendita.

I brand che lo utilizzano hanno l’opportunità di modificarne la struttura e i contenuti in maniera flessibile, adattandola alle esigenze temporanee, come le campagne promozionali. Possono mettere in evidenza i prodotti più venduti e favorire il cross-selling tra una o più categorie merceologiche.

Contrariamente a ciò che accade nelle pagine prodotto, in quelle del Brand Store non c’è alcun elemento di distrazione (suggerimenti di Amazon, annunci sponsorizzati di altri competitor, ecc). L’utente è al 100% immerso nell’esperienza di brand. Un fattore estremamente importante in un universo così competitivo e affollato come quello di Amazon.

Tre suggerimenti per attivare il Brand Store

Per costruire efficacemente la propria vetrina su Amazon è essenziale:

# 1 Assicurarsi di possedere il Brand Registry

Se si opera con il profilo Seller, l’iscrizione al Registro marche Amazon è un requisito indispensabile per attivare il Brand Store.

# 2 Progettare la struttura e i contenuti dello Store in base agli obiettivi

Un approccio comune è quello di replicare la struttura del sito web sul Brand Store. Questa vetrina offerta da Amazon dovrebbe invece essere progettata per soddisfare gli obiettivi strategici prefissati per il canale Amazon.

# 3 Analizzare i dati

A ciascun brand Store è associato un pannello analytics. I numerosi grafici e report permettono di analizzare alcune metriche chiave come:

  • Numero di visualizzazioni di pagina
  • Numero di visitatori
  • Vendite
  • Unità vendute
  • Numero medio di pagine uniche visualizzate da un visitatore giornaliero nel tuo negozio
Esempio Analytics Amazon Brand Store

e capire da quale fonte (di traffico) provengono le visite e le vendite.

È dunque fondamentale analizzare periodicamente le performance dello Store per individuare eventuali inefficienze e potenziarne al massimo la sua efficacia.


Altri articoli che potrebbero interessarti

Trend, news e report sui marketplace e le vendite online

Oltre 1.500 CEO, E-commerce, Marketing e Sales Manager già ricevono la nostra newsletter.

mandatela anche a me